Streaming
Sei in: Home > Archivio > R.G.E. 13/16

R.G.E. 13/16

Il giorno 10/05/2017 alle ore 10:00, presso il Palazzo di Giustizia – piano III aula […]

Il giorno 10/05/2017 alle ore 10:00, presso il Palazzo di Giustizia – piano III aula 46 in Genova Piazza Portoria 1, avrà luogo la deliberazione sulle offerte per la vendita senza incanto e l’eventuale gara fra gli offerenti dell’immobile seguente: intera quota di 1000/1000 di proprietà dell’immobile, sito in Comune di Genova, Via del Capriolo, civico n. 17, interno n. 13, per una superficie commerciale lorda di circa mq. 93,00 l’appartamento e poggiolo mq. 4,5.
L’unità immobiliare risulta censito al Nuovo Catasto Edilizio Urbano del Comune di Genova con i seguenti dati: Sez. GED – Foglio 38 – Particella 808 – Subalterno 15 – Z.C. 1 – Categoria A/3 – Classe 4 – Consistenza vani 5,5 – Sup. Cat. mq. 95 – Rendita € 923,17 – classe energetica G. L’immobile è occupato dall’ esecutata.
Prezzo base: € 92.000,00 (novantaduemila/00);
In caso di gara l’aumento minimo dei rilanci viene fissato in € 1.000,00 (mille/00). 

 

spese 15% dell’offerta, cauzione 10% dell’offerta; entrambe con assegni circolari non trasferibili intestati “Procedura Esecutiva n° 13/16 R.G.E.“. Le offerte in bollo, in busta chiusa, dovranno essere presentate pressopresso lo studio del professionista delegato, Dott. Vinicio MOLINARI, in Genova, Via Ippolito d’Aste, 3/1 scala centrale, telefono 010/5705648 entro le ore 12 del 09 maggio 2017. Non saranno considerate valide offerte inferiori di oltre un quarto rispetto al prezzo base. In caso di offerta inferiore rispetto al prezzo base, ma in misura non superiore ad un quarto, il delegato potrà far luogo alla vendita qualora ritenga che non vi sia seria possibilità di conseguire un prezzo superiore con una nuova vendita. Per regolarità edilizia, stato dell’immobile, condizioni di vendita consultare Avviso di vendita, Relazione di stima e documentazione sul sito internet www.astegiudiziarie.it e www.cambiocasa.it
SI SEGNALA CHE IL TRIBUNALE DI GENOVA NON SI AVVALE DI MEDIATORI E CHE NESSUN COMPENSO PER MEDIAZIONE DEVE ESSERE DATO AD AGENZIE IMMOBILIARI.