Streaming
Sei in: Home > Archivio > R.E. 620/2012

R.E. 620/2012

Reg. Es. Imm. N. 620/2012 TRIBUNALE DI GENOVA AVVISO DI VENDITA Il professionista delegato dott. […]

Reg. Es. Imm. N. 620/2012

TRIBUNALE DI GENOVA

III AVVISO DI VENDITA

Il Professionista Delegato, Dott. Dante Benzi, con studio in Genova, Via Ippolito d’Aste 3/11 sc. Ds, AVVISA che il giorno 13 novembre 2018 alle ore 12:00 presso il Tribunale di Genova, III piano, aula n° 46, si terrà la vendita con modalità telematica sincrona mista del seguente immobile:

LOTTO UNICO: L’immobile è un locale commerciale situato in Genova Via Piacenza civico 34 locale G magazzino situato al piano seminterrato con destinazione d’uso commerciale composto da un grande vano con servizio igienico per un totale di circa 106 mq. commerciali, il tutto con accesso dal cortile privato tramite due grandi porte d’entrata.

Il locale confina: a nord con altra proprietà, a sud con distacco, ad ovest con cortile civ.34, ad est con intercapedine su Via Piacenza.

Il locale è individuato al Nuovo Catasto Edilizio Urbano alla Sezione STA, foglio 26 mappale 119 sub 68 categoria C/2 classe 5 con rendita catastale di € 475,97 con destinazione d’uso commerciale.

Prezzo base di vendita: € 32.625,00.
Saranno comunque ritenute valide, al fine di partecipare alla gara, offerte non inferiori ad € 24.468,75.
La misura minima del rialzo è pari a euro 1.000,00.
PRESENTAZIONE DELL’OFFERTA IN CARTACEA

L’offerente dovrà depositare la propria offerta, in busta chiusa ed in regola con la marca da bollo, presso lo Studio del Professionista Delegato entro le ore 12:00 del giorno 12 novembre 2018 previo appuntamento. All’offerta dovrà essere allegato un assegno circolare non trasferibile, intestato al “Tribunale di Genova – RGE n. 620/2012“, di importo non inferiore al 10% del prezzo offerto, da imputarsi a titolo di deposito cauzionale, che sarà trattenuto in caso di rifiuto dell’acquisto.

PRESENTAZIONE DELL’OFFERTA IN FORMA TELEMATICA

Le offerte telematiche di acquisto devono pervenire dai presentatori dell’offerta entro le ore 12.00 del giorno precedente all’esperimento della vendita mediante l’invio all’indirizzo di PEC del Ministero offertapvp.dgsia@giustiziacert.it, utilizzando per la compilazione guidata dell’offerta telematica esclusivamente il modulo web denominato “Offerta telematica” predisposto dal Ministero della Giustizia, reperibile all’interno della scheda del lotto in vendita presente sul portale ministeriale http://pvp.giustizia.it. Ciascun concorrente, per essere ammesso alla vendita telematica, deve comprovare l’avvenuta costituzione di una cauzione provvisoria a garanzia dell’offerta. Il versamento della cauzione si effettua tramite bonifico bancario sul conto le cui coordinate sono: IT63 M010 1501 4000 0007 0619 913 con la seguente causale: PROC. ES. IMM. RGE 620/2012. Onde consentire il corretto accredito della cauzione sul suddetto conto il bonifico deve essere effettuato in tempo utile per risultare accreditato sul conto corrente intestato alla procedura allo scadere del termine ultimo per la presentazione delle offerte.

Il tutto come meglio descritto nella perizia redatta dal CTU Arch. Stefania Stella anche in ragione di eventuali oneri accessori e/o difformità urbanistico/catastali cui si rimanda, pubblicata sul Portale delle Vendite Pubbliche del Ministero e sui siti www.astegiudiziarie.it, Cambio Casa.it, Genova oggi notizie.it, www.immobiliare.it, www.entietribunali.it, www.genova.repubblica.it unitamente alla delega di vendita.

Le visite dell’immobile possono essere concordate con il Professionista delegato Dott. Dante Benzi, in quanto Custode Giudiziario. Contatti del Custode: tel. 010 562281; email: dante.benzi@studiobenzi.com.

SI SEGNALA CHE PER LA VENDITA DEL PRESENTE IMMOBILE IL TRIBUNALE NON SI AVVALE DI MEDIATORI E CHE NESSUN COMPENSO PER MEDIAZIONE DEVE ESSERE DATO AD AGENZIE IMMOBILIARI.