Breaking News Streaming
Sei in: Home > Esecuzioni Immobiliari > Esecuzioni Genova > R.E. 344/2017

R.E. 344/2017

TRIBUNALE DI GENOVA

PROCEDURA ESECUTIVA R.E. 344/2017

II AVVISO DI VENDITA IMMOBILIARE

Il Sottoscritto Dott. Paolo Botta, Dottore Commercialista , con studio in Genova Piazza G. Verdi 6, telefono n. 010 5700122, professionista delegato alla vendita avvisa che il 02/10/2019 ORE 16.00 presso il Tribunale di Genova, Piazza Portoria 1, Aula 46, piano 3°,si svolgerà la vendita telematica sincrona a partecipazione mista, del seguente bene:

LOTTO UNICO: Quota pari al 100% ella piena proprietà del seguente negozio sito nel comune di Genova, Via Francesco Rolla civico 25Arosso, della superficie commerciale complessiva di mq. 484,65 circa. L’unita immobiliari è censite al N.C.E.U. di Genova come segue: sez.COR foglio 78, mappale 264, sub 52, cat. D/8. Occupato dall’esecutato.

PREZZO BASE: EURO 330.613,88.
PRESENTAZIONE DELL’OFFERTA IN FORMA CARTACEA

L’offerente dovrà depositare la propria offerta, presso lo Studio del Professionista Delegato Dott. Paolo Botta, sito in Genova, Piazza Verdi 6,  entro le ore 12:00 del giorno 01/10/2019. L’offerente dovrà versare anticipatamente, a titolo di cauzione, una somma pari al dieci per cento (10%) del prezzo offerto, tramite assegno circolare non trasferibile o vaglia postale intestato a “Tribunale di Genova – R.G.E. n. 344/2017″ e tale importo sarà trattenuto in caso di rifiuto dell’acquisto.

PRESENTAZIONE DELL’OFFERTA IN FORMA TELEMATICA

L’offerta di acquisto deve essere presentata tramite il modulo web “Offerta Telematica” messo a disposizione dal Ministero della Giustizia, che permette la compilazione guidata dell’offerta telematica per partecipare ad un determinato esperimento di vendita, ed a cui è possibile accedere dalla scheda del lotto in vendita presente sul portale http://venditepubbliche.giustizia.it. Dal modulo web è scaricabile il “manuale utente per la presentazione dell’offerta telematica”. L’offerta d’acquisto telematica ed i relativi documenti allegati dovrà essere inviata all’indirizzo PEC del Ministero della Giustizia offertapvp.dgsia@giustiziacert.it e si intenderà depositata nel momento in cui viene generata la ricevuta completa di avvenuta consegna da parte del gestore di posta elettronica certificata del Ministero della Giustizia. L’offerente dovrà versare anticipatamente, a titolo di cauzione, una somma pari al dieci per cento (10%) del prezzo offerto, esclusivamente tramite bonifico bancario sul conto corrente bancario le cui coordinate sono IBAN IT55H0333201400000000962087 con la seguente causale PROC. ES. IMM. RGE 344/17, e tale importo sarà trattenuto in caso di rifiuto dell’acquisto.

La relazione di stima è disponibile sui siti internet https://portalevenditepubbliche.giustizia.it/pvp, www.immobiliare.it, www.entietribunali.it, www.genova.repubblica.it, https://www.ogginotizie.it/edizioni/genova-oggi-notiziewww.tribunaliitaliani.it e www.astegiudiziarie.it, www.immobiliare.it; www.enti etribunali.it; www.genova.repubblica.it.

Custode So.Ve.Mo.: 010/5299253, immobiliare@sovemo.com, www.sovemo.com. Delegato Dott. Paolo Botta,Dottore Commercialista , con studio in Genova Piazza G. Verdi 6, telefono num. 010 570122.

SI SEGNALA CHE PER LA VENDITA DEL PRESENTE IMMOBILE IL TRIBUNALE NON SI AVVALE DI MEDIATORI E CHE NESSUN COMPENSO PER MEDIAZIONE DEVE ESSERE DATO AD AGENZIE IMMOBILIARI.