Sei in: Home > Edizioni Locali > Cagliari > Quarantena: violenze in casa, centro ascolto “chiamateci”

Quarantena: violenze in casa, centro ascolto “chiamateci”

image_pdfimage_print

Non si ferma l’attività di “Onda rosa “

 

   Per la responsabile del Centro di Nuoro è importante che in questa nuova situazione passi un messaggio importante per le donne in difficoltà: “Chiedere sostegno ai centri antiviolenza è importantissimo – rimarca Porcu – perché dall’altra parte del telefono c’è sempre un’altra donna che sa riconoscere la violenza. C’è una esperta nella valutazione del rischio che conosce perfettamente il danno che la violenza crea. Aspetti sempre importantissimi per questo genere di difficoltà – conclude – ma che oggi sono fondamentali”.