Sei in: Home > Articoli > Cronaca > Pronto Soccorso Villa Scassi congestionato. Asl 3: ‘Tutto tornato alla normalità’

Pronto Soccorso Villa Scassi congestionato. Asl 3: ‘Tutto tornato alla normalità’

 

GENOVA – Prima la denuncia della Cgil poi la replica della Asl. L’affollamento nei pronto soccorsi genovesi continua a far discutere. Ieri è toccato all’ospedale Villa Scassi di Genova Sampierdarena.

“A metà della mattinata le barelle e i posti letto erano già esauriti” aveva denunciato il segretario generale della Cgil Funzione Pubblica di Genova Maurizio Gualdi .

In serata la replica della Asl 3 con i numeri della giornata. “La situazioneè tornata alla normalità alle 17 del pomeriggio – si legge in una nota – dalla mezzanotte alle 18 si sono registrati 86 accessi (6 rossi, 40 gialli, 38 verdi e 2 bianchi) al pronto soccorso. Il numero rilevato non è particolarmente elevato rispetto alla media stagionale. Tuttavia sono in aumento i casi legati alle alte temperature, soprattutto a carico di pazienti anziani, che per una corretta presa in carico è necessario trattenere sistematicamente in ‘osservazione breve’ con un ovvio aumento nei numeri”.

image_pdfimage_print