Sei in: Home / Edizioni Locali / Processo Cucchi: Tedesco confessa il pestaggio e accusa due colleghi

Processo Cucchi: Tedesco confessa il pestaggio e accusa due colleghi

Oggi, all’inizio dell’ennesima udienza riguardante il caso Cucchi, c’è stato un colpo di scena. Francesco Tedesco ha accusato i suoi colleghi.

È tutto vero. Il carabinier Francesco Tedesco ha accusato i suoi colleghi Raffaele D’Alessandro e Alessio Di Bernardo di aver picchiato a morte Stefano Cucchi dopo il suo arresto.

Il pm Giovanna Musarò ha fatto sapere che ci sono state ulteriori indagini, più approfondite, per arrivare a mettere ordine nella vicenda.

Adesso i tre carabinieri sono accusati di omicidio preterintenzionale e abuso di autorità. Non solo, Roberto Mandolini di calunnia e falso, e Vincenzo Nicolardi di calunnia.

Sicuramente un punto importante per la storia del geometra romano ucciso nel 2009, per motivi che ancora la giustizia non riesce a ricostruire a dovere.

 

Check Also

Cascina: si dimette l’assessore che aveva insultato Cristina Parodi

Sonia Avolio, l’assessore di Fratelli d’Italia che aveva insultato Cristina Parodi, ha lasciato la sua …