ITALIA

dall'

Solo notizie convalidate
martedì 4 Ottobre 2022

LA QUALITÀ ITALIANA NEL MONDO

LA QUALITÀ ITALIANA NEL MONDO

EDIZIONI REGIONALI

Polizia municipale. Furto griglie caditoie in viale Francia

Notizie (data pubblicazione 23 Marzo 2022)

A seguito di segnalazione telefonica da un privato cittadino, pervenuta nella tarda mattinata del 01 marzo 2022 ai terminali telefonici della Centrale Radio Operativa della Polizia Municipale, relativa alla mancanza di dieci griglie poste a copertura delle caditoie della rete fognaria di viale Francia, nel tratto compreso tra via Pietro Nenni e via Monti Iblei, veniva inviata per controllo una pattuglia che constatava l’effettiva assenza delle griglie, probabilmente trafugate da terzi ignoti.

Immediatamente l’Unità Operativa della Polizia Giudiziaria della P.M., avviava le indagini di iniziativa per assicurare le fonti di prova ed individuare i responsabili della condotta illecita, pertanto acquisiva le immagini video registrate da telecamere posizionate in prossimità del tratto di viale Francia, in corrispondenza del luogo in cui si trovavano originariamente le griglie furtivamente sottratte. Dalla visione delle stesse si notava un autocarro, con la targa ben visibile, con una persona alla guida ed un’altra che, con passo veloce a fianco del veicolo, asportava le griglie e le caricava dentro il cassone. Da accertamenti sulla targa emergeva che il proprietario del veicolo si trova attualmente detenuto presso una Casa Circondariale di altro comune.

Nei giorni successivi, personale della U.O.P.G. si metteva alla ricerca del veicolo in argomento, che veniva intercettato nei pressi di viale Michelangelo.

Alla guida del mezzo si trovava C.L., di anni 30, il quale riferiva che il mezzo non era di sua proprietà ma di un amico dello zio, di non avere i documenti relativi allo stesso, di non essere in possesso della patente di guida perché mai conseguita e di essere privo di copertura assicurativa per la R.C.A.. Da un controllo esterno, si notava all’interno de1l’abitacolo la presenza di attrezzi usati per lo scasso: martello, giraviti, chiavi inglesi, tenaglia, sfilatrice per rame e una matassa di rame.

Per le ragioni su esposte il C.L. veniva accompagnato presso la Caserma di via Ugo La Malfa, dove venivano redatti gli atti.

Lo stesso ammetteva di essere stato l’autore del furto delle griglie avvenuto in viale Francia. Da controllo ai terminali il C.L. risultava pluripregiudicato per reati tra i quali, furto, rapina e spaccio di sostanze stupefacenti. Si procedeva, altresi, al sequestro dell’autocarro e degli attrezzi, deferendo C.L. al1’Autorità Giudiziaria ai sensi degli artt. 624 e 625 del codice penale.