ITALIA

dall'

Solo notizie convalidate
mercoledì 10 Agosto 2022

LA QUALITÀ ITALIANA NEL MONDO

LA QUALITÀ ITALIANA NEL MONDO

EDIZIONI REGIONALI

Polizia locale sequestra quattro pistole a Santa Margherita

 

La settimana scorsa il personale della polizia locale di Santa Margherita Ligure ha potuto effettuare un controllo presso un’abitazione, in locazione a un operaio, dove sono state rinvenute quattro pistole riproducenti un modello Beretta, del tutto simili agli originali, modificate e private del tappo rosso che le identifica come scacciacani e quindi di libera detenzione e vendita.

Le attività svolte dalla polizia locale in seguito a una segnalazione si sono subito dirette alla ricerca del sospetto detentore, che, una volta individuato, ha acconsentito alla perquisizione del suo appartamento. L’ispezione ha portato al sequestro delle quattro pistole e l’uomo è stato denunciato a piede libero per la modifica e detenzione delle armi.

Soddisfazione del comandante della polizia locale sammargheritese Luigi Penna per l’operazione svolta in brevissimo tempo, in sicurezza per gli operatori stessi e per la discrezionalità con cui si sono affrontate le fasi degli accertamenti. Operazione coordinata e svolta dalla neo vice comandante di polizia locale Laura Adami con l’ausilio di cinque operatori, che hanno dimostrato capacità operative adattabili a situazioni non abitualmente affrontate nel contesto urbano come quello locale.

Il sequestro delle armi è stato convalidato dalla Procura di Genova, anche per l’eventuale riscontro della capacità di offendere delle stesse e per una più precisa valutazione della posizione giudiziaria del soggetto denunciato.

«Il controllo del territorio e la sicurezza dei cittadini sono la nostra priorità. Ringrazio per l’ottimo lavoro la nostra polizia locale» è il commento del sindaco Paolo Donadoni.