ITALIA

dall'

Solo notizie convalidate
venerdì 12 Agosto 2022

LA QUALITÀ ITALIANA NEL MONDO

LA QUALITÀ ITALIANA NEL MONDO

EDIZIONI REGIONALI

PNRR in Provincia: DIECI MILIONI di EURO tra Borghi, Parchi storici ed efficientamento energetico dei Cinema

Dieci milioni di euro di risorse del Pnrr per piccoli comuni della Valle di Comino e il Dream Cinema di Frosinone (Fornaci Village). Sono i recenti finanziamenti assegnati, nell’ambito del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza, al territorio e, in particolare, a piccoli centri della Valle di Comino e della Valle del Liri per quattro linee di bandi.

Sono stati approvati, infatti, nel Piano Nazionale Borghi (Linea B) i progetti presentati dal Comune di Vallecorsa (1.252.859 euro), San Biagio Saracinisco e Vallerotonda insieme (2.050.000 euro) e Castrocielo con Colle San Magno (2.080.000 euro). Sono, invece, oltre ottocentomila (823.177 euro) i contributi assegnati al Castello di Fumone per la valorizzazione dei suoi giardini pensili , mentre ben tre Comuni hanno ottenuto fondi per l’adeguamento sismico di luoghi di culto, torri e campanili: Casalvieri per la chiesa di San Giovanni Battista ed Evangelista (900.000 euro); Isola del Liri per quella di San Lorenzo Martire (1.010.000 euro) e San Donato Val di Comino per la torre campanaria del santuario di San Donato (1.210.000 euro). Infine un finanziamento di quasi seicentomila euro è stato assegnato anche alla struttura del Dream Cinema di Frosinone (Fornaci Village) per il miglioramento dell’efficienza energetica (588.958,38 euro).

“Gli ultimi bandi approvati per la nostra provincia – sono le parole del presidente Antonio Pompeo – evidenziano la vivacità e il dinamismo dei comuni, anche di quelli più piccoli, nel partecipare alla sfida più importante e strategica per l’intero territorio. L’assegnazione di queste risorse, infatti, è la cartina di tornasole della risposta che le amministrazioni e i diversi soggetti che rispondono ai bandi, stanno dando a una irripetibile occasione di crescita e di sviluppo. È il segno che abbiamo imboccato la strada giusta – conclude Pompeo – ed è su questa che dobbiamo proseguire se vogliamo davvero cambiare volto e velocità al nostro territorio”.

 

Frosinone, 5 luglio 2022