Sei in: Home > Archivio > Pisa, gioielliere spara e uccide rapinatore

Pisa, gioielliere spara e uccide rapinatore

image_pdfimage_print

PISA – Commerciante di 69 anni, Daniele Ferretti, uccide un rapinatore sparando durante un tentativo di rapina.

Il gioielliere sarà interrogato nella giornata di oggi dal pm Paola Rizzo, al fine di incrociare la sua versione dei fatti con quella risultante dal sopralluogo effettuato fino a notte fonda di ieri dalla scientifica dei carabinieri.

Il complice del rapinatore ucciso sarebbe riuscito a scappare e per il momento non sono stati ancora identificati.

Il bandito deceduto potrebbe essere un uomo originario dell’est europa, tra i 35 e i 40 anni di età.Muore poco dopo il colpo al fianco sparato da Ferretti.

La rapina non sarebbe la prima nella storia della gioielleria, l’ultima risale a un anno e mezzo fa, il 7 gennaio 2016, mentre la più cruenta risalirebbe al 30 luglio 1999. In quell’occasione Ferretti venne accoltellato da due banditi finendo in prognosi riservata.