Sei in: Home > Articoli > Cronaca > Picchiò un portantino, fermato nigeriano

Picchiò un portantino, fermato nigeriano

image_pdfimage_print

 

E’ stato fermato il nigeriano che aveva picchiato un portantino nella sala d’attesa di un ospedale della Capitale. Il nigeriano stamani aveva aggredito una donna a Termini ed era intervenuta la polizia postale per bloccarlo. Poi era stato portato all’ospedale Santo Spirito dove i carabinieri lo hanno fermato. L’uomo è stato sottoposto a fermo di pg per tentato omicidio per entrambe le aggressioni. A contribuire all’identificazione dell’uomo alcune immagini riprese dalle telecamere di sicurezza. Domenica l’uomo aveva massacrato di botte un portantino nella sala d’attesa del pronto soccorso del policlinico Umberto I poi era scappato. Secondo quanto si è appreso l’uomo era stato rimesso in libertà sabato ed era in attesa di essere espulso. E’ stato portato all’ospedale Santo Spirito per il Tso, si trova ora sedato e piantonato dai carabinieri della compagnia Centro.