Breaking News Streaming
Sei in: Home > Articoli > Cronaca > Piano straordinario parcheggi interscambio a Genova: il voto in consiglio comunale

Piano straordinario parcheggi interscambio a Genova: il voto in consiglio comunale

 

Il consiglio comunale di Genova, nella seduta di martedì 8 ottobre 2019 ha approvato all’unanimità una mozione, presentata dai consiglieri del Partito Democratico, che impegna il sindaco Marco Bucci e la giunta a prevedere e attuare un piano straordinario per la creazione di parcheggi di interscambio. Anche attraverso la modifica della destinazione d’uso di aree dismesse ed abbandonate che, una volta trasformate in parcheggi, potrebbero essere una grande opportunità di riqualificazione urbana, sociale e commerciale.

Nella mozione si legge: “Preso atto che nel Consiglio Municipale 6 Medio Ponente è stata presentata e votata all’unanimità una mozione sui parcheggi di interscambio e (…) considerato che il traffico veicolare è oggi una delle gravi problematiche della città anche a causa del crollo del Ponte Morandi; le pianificazioni del Puc e gli eventi hanno modificato le geometrie dei comportamenti e le abitudini dei cittadini all’interno dei quartieri”.

E ancora: “Rilevato che le attività commerciali di vicinato non sono supportate da sufficienti parcheggi di interscambio fruibili in modo semplice ed economico dai cittadini, obbligandole a ridurre sempre più i costi con conseguente riduzione dell’occupazione del personale e considerato che tale condizione porterà le attività commerciali di vicinato a “spegnersi” contribuendo a desertificare le zone vitali delle nostre delegazioni trasformandole in “aree dormitorio” chiediamo che giunta e sindaco si impegnino a prevedere ed attuare un Piano straordinario per la creazione di parcheggi di interscambio”.