Streaming
Sei in: Home > Articoli > Ambiente > Perugia attende giorni di caldo: qualche consiglio

Perugia attende giorni di caldo: qualche consiglio

Il Comune di Perugia ha diffuso una nota con alcuni consigli di accorgimenti da adottare se il caldo e l’umidità dovessero aumentare.

Martedì 2 luglio il centro di competenza nazionale del ministero della Salute ha trasmesso un bollettino che prevede temperature di 35, 35 e 34 gradi per le giornate del 2, 3 e 4 luglio. Temperature decisamente alte che potrebbero mettere in difficoltà i cittadini, con conseguenze potenzialmente negative per la salute della popolazione. Per questo il Comune di Matera ha stilato una lista di consigli per sopportare meglio il caldo. Nella nota pubblicata dal Comune, si legge di “bere più liquidi (in particolare acqua), stare in casa o in zone ombreggiate e fresche e, se possibile, in ambienti condizionati nelle ore di maggiore insolazione (tra le 11 e le 15)”. Oltre a questo, è consigliabile “ventilare l’abitazione”, e se possibile “aumentare la ventilazione” servendosi di un condizionatore”. Nelle ore più critiche, in caso di mancanza di servizi di condizionamento, “fare docce e bagni extra o recarsi in luoghi vicini in cui vi sia l’aria condizionata (per esempio, cinema, centri commerciali, biblioteche)”.

Altri accorgimenti utili sono “indossare abiti leggeri, di colore chiaro, non aderenti, per permettere la circolazione dell’aria sul corpo. Evitare esercizi fisici non necessari all’aperto o in luoghi non condizionati ed evitare l’esposizione inutile al sole diretto”. “Nel caso in cui si debbano svolgere attività all’aria aperta: limitarle alle ore mattutine e serali. Preferire pasti leggeri e fare attenzione all’opportuna conservazione dei cibi. Non sostare in automobili ferme al sole né lasciare mai persone, specialmente bambini o anziani, né animali domestici in auto o altri veicoli chiusi”. È inoltre attivo un servizio telefonico ai numeri 075 577 4410 o 577 4465, che accoglierà le richieste d’aiuto in orario di ufficio. Negli altri momenti sarà attivo il numero della centrale operativa dei vigili urbani 075 5723232, per accogliere le richieste di cittadini in difficoltà.