Sei in: Home > Articoli > Cronaca > Perù: elezioni, Fujimori chiede annullamento 200mila voti

Perù: elezioni, Fujimori chiede annullamento 200mila voti

 

La candidata di destra alle elezioni presidenziali in Perù, Keiko Fujimori, ha chiesto al tribunale elettorale del Paese l’annullamento di 200.000 voti: lo ha reso noto il suo Partito.
Fujimori, battuta per circa 74.000 voti dal suo rivale di sinistra Pedro Castillo, ha chiesto alla corte l’annullamento del risultato in 802 seggi elettorali, pari a circa 200.000 voti.