Streaming
Sei in: Home > Articoli > Cronaca > Pavia, bimba di 2 anni in coma: tracce di droga nel sangue

Pavia, bimba di 2 anni in coma: tracce di droga nel sangue

Una bambina di due anni e mezzo è stata portata all’ospedale San Matteo di Pavia, già in stato di coma. Aveva tracce di droga nel sangue e nelle urine.

Hashish, marijuana e cocaina: le tracce di tutte e tre queste sostanze sono state ritrovate dalle analisi del sangue e delle urine di una bambina di due anni. La piccola è stata ricoverata all’Ospedale San Matteo di Pavia, dove è arrivata già in stato comatoso. La piccola paziente veniva dalla provincia di Milano. Tutto è cominciato il 22 dicembre, quando la bambina è svenuta all’improvviso, e i genitori hanno dato l’allarme al 118. Inizialmente la piccola è stata trasportata in ambulanza all’Humanitas di Rozzano. Poiché, però, la struttura non è dotata di un reparto pediatrico, la bambina è stata trasferita a Pavia, dove i medici hanno svolto le analisi che hanno portato alla diagnosi di intossicazione da droga.

Dopo le cure necessarie, la bimba è stata curata e dimessa. Scongiurato il pericolo, i genitori avevano promesso ai medici che avrebbero riportato la bambina in ospedale per dei controlli, e così hanno fatto. Intanto, però, il Tribunale dei Minori di Milano ha tolto d’urgenza la potestà alla mamma e al papà della piccola, che è stata affidata al reparto pediatrico del San Matteo, dove si trova tuttora con la madre. Nel frattempo è stata aperta un’inchiesta per chiarire cosa sia successo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *