Sei in: Home > Edizioni Locali > Pasqua Ortodossa celebrata a Trieste, sanzioni

Pasqua Ortodossa celebrata a Trieste, sanzioni

Stavano celebrando la Pasqua ortodossa in Chiesa incuranti delle disposizioni sulla mobilità e la distanza interpersonale

 

Per questa ragione la polizia ha sanzionato le 28 persone che partecipavano alla liturgia per il divieto di assembramento e i due celebranti per non essersi attenuti al divieto di celebrare messa. E’ accaduto questa mattina a Trieste. I fedeli – poco meno di trenta – si sono ritrovati nella chiesa di via dell’Istria messa a disposizione dalla Diocesi di Trieste, non avendo la comunità rumena un tempio dove poter celebrare le proprie funzioni religiose.