Breaking News Streaming
Sei in: Home / Edizioni Locali / Parcometri manomessi con il dentifricio, tre arresti

Parcometri manomessi con il dentifricio, tre arresti

Sgominata la banda che manometteva i parcometri per pochi spicci

I motociclisti della Polizia, nella giornata di mercoledì 03 Ottobre, intorno alle 13.00 hanno sorpreso tre persone rispettivamente di nazionalità italiana, polacca e marocchina, che stavano manomettendo un parchimetro tra corso Vinzaglio e via Revel.

Utilizzavano un tagliaunghie, un dentifricio e un bastoncino di legno; tutto per raccimolare qualche spiccio.

Il bastoncino di legno veniva utilizzato per bloccare il cassettino che eroga il resto, il dentifricio invece veniva inserito nella fessura per le monetine; si aspettava poi l’utente, che all’inserimento degli spicci, vedeva andare in tilt il parcometro non ottenendo né il biglietto né la restituzione dei soldi inseriti, entrambi bloccati dal dentifricio stesso.

Con l’utilizzo del terzo mezzo, ovvero il tagliaunghie, la banda riusciva a recuperare i soldi.

I parchimetri messi fuori uso erano tre; uno in via Valfrè, uno in corso Vinzaglio e l’altro in via Revl dove sono stati fermati i malviventi.

Per loro sono scattate le manette per furto aggravato in concorso.