Streaming
Sei in: Home > Articoli > Politica > Pallamano, giovani campioni triestini premiati in Municipio

Pallamano, giovani campioni triestini premiati in Municipio

Festosa cerimonia di premiazione in Municipio per i ragazzi della Pallamano Trieste under 15, recenti vincitori del titolo italiano di categoria battendo, il 7 luglio scorso a Riccione, i coetanei del Teramo. Nel tradizionale Salotto Azzurro, presenti con i giovanissimi campioni l’allenatore Claudio Schina, il direttore sportivo Giorgio Oveglia e lo “storico” Presidente della Pallamano Giuseppe Lo Duca, l’Assessore allo Sport Giorgio Rossi si è vivamente complimentato, con toni di sincera e affettuosa ammirazione, con “i conquistatori di uno scudetto non facile, ottenuto per la prima volta, a onore e gloria della Pallamano Trieste e di tutta la nostra Città, lottando con grande tenacia, forte impegno di gruppo e personale e capacità di mantenere alta la guardia per tutto il campionato!”

All’insegna di questo spirito lodevolmente combattivo e dei valori sportivi di dedizione e di sforzo comune di squadra, l’Assessore Rossi ha consegnato ai ragazzi una bella targa del Comune, a ricordo e riconoscimento dell’impresa compiuta, recante l’iscrizione: “con l’augurio di una straordinaria carriera sportiva, con affetto e gratitudine”, firmata assieme all’Assessore Rossi anche dal Sindaco Dipiazza. E mentre nel centro del tavolo del Salotto Azzurro campeggiava trionfante la Coppa da poco conquistata, anche il Presidente e i tecnici della Pallamano si sono alternati a lodare questi nostri giovanissimi, stimolandoli nel contempo a non coltivare gli allori ma a mirare a mantenere e incrementare l’alto livello raggiunto, poiché – come ha detto l’allenatore Claudio Schina, peraltro ribadendo un concetto basilare già espresso dallo stesso Assessore Rossi – “vincere è bellissimo, ma più difficile è riconfermarsi e mantenere i risultati raggiunti. Ma questi ragazzi straordinari, capaci di ottenere successi fino a oggi imprevedibili, ce la faranno ancora”, ha concluso un più che convinto e raggiante Schina.

Soddisfattissimi anche il direttore sportivo Giorgio Oveglia che ha parlato di “un grande risultato ottenuto grazie a un grande, tenace lavoro” e, infine, il Presidente Lo Duca, commosso, sottolineando con forza come – riallacciandosi in ciò anche alla celebrazione di ieri per i 50 anni della Società – “in tutti questi anni abbiamo conseguito tante vittorie ma questo successo dei nostri “under 15” mi è specialmente caro, ed è particolarmente importante e significativo, anche da un punto di vista molto concreto, per la “vetrina” nazionale nella quale ci permette di inserirci, con grandi vantaggi di visibilità e notorietà, a beneficio dell’intera Pallamano Trieste e della sua struttura sociale, e a ulteriore onore e notorietà della città tutta. Un grande grazie perciò a questi nostri bravissimi ragazzi!”