Breaking News Streaming
Sei in: Home > Edizioni Locali > Palermo, tenta di disfarsi di valigia piena di droga lanciandola dal terzo piano. Arrestato 28enne nigeriano

Palermo, tenta di disfarsi di valigia piena di droga lanciandola dal terzo piano. Arrestato 28enne nigeriano

Oltre sei chili di marijuana sequestrati

 

Uno spacciatore nigeriano di 28 anni è stato sorpreso dai Carabinieri e ha tentato di disfarsi della droga lanciandola dal terzo piano. Tutto è iniziato in via Montesanto, nel quartiere Kalsa di Palermo, dove  I carabinieri della squadra motociclisti del nucleo radiomobile di Palermo hanno notato un continuo e strano via vai di persone in un appartamento. La decisione di approfondire la vicenda e il conseguente blitz sono arrivati un paio di giorni dopo. I Carabinieri, con il cane Derby unità cinofila antidroga del nucleo carabinieri cinofili di Palermo Villagrazia, hanno fatto irruzione nell’appartamento al terzo piano e hanno sorpreso O.E., nigeriano di 28 anni. Dunque lo spacciatore ha gettato una valigia piena di droga e uno zaino nel pozzo luce dello stabile.

La merce è stata recuperata dalle forze dell’ordine ed era suddivisa in otto buste, contenenti complessivamente 6,2 chili di marijuana. Nell’appartamento sono stati sequestrati anche un bilancino elettronico di precisione e materiale vario per confezionare e spacciare la sostanza stupefacente. Mentre il nigeriano è stato accompagnato in caserma e arrestato con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e, su disposizione dell’autorità giudiziaria, è stato trasferito nel carcere Pagliarelli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *