Sei in: Home > Edizioni Locali > Palermo, ruba Fiat 600 e parte l’inseguimento folle

Palermo, ruba Fiat 600 e parte l’inseguimento folle

Carabinieri lo inseguono per 5 km e il ladro prosegue anche con ruota scoppiata

 

S.R. trentaduenne di San Lorenzo, dopo aver forzato la serratura, ha rubato una Fiat 600 ma è stato intercettato dai Carabinieri ed è partito l’inseguimento. “I militari – spiegano dal comando provinciale – hanno notato che l’auto procedeva a velocità sostenuta e a fari spenti, in via San Lorenzo. Così hanno deciso di controllare il conducente della 600 che però, alla vista dei Carabinieri, ha aumentato la velocità dandosi a spericolata fuga”.

La fuga in auto è proseguita per 5 chilometri, anche dopo lo scoppio di uno pneumatico infatti il ladro ha continuato ad accelerare sempre di più. A causa della forte velocità la 600 ha sbandato e si è capovolta. Finito così l’inseguimento e l’uomo è stato dapprima soccorso dal 118, poi i Carabinieri lo hanno arrestato. Il trentaduenne è accusato di furto aggravato e resistenza a pubblico ufficiale, con l’obbligo di presentazione alla Polizia Giudiziaria.