Sei in: Home > Edizioni Locali > Palermo- Pedopornografia e violenza sessuale. Arrestato un insegnante di inglese

Palermo- Pedopornografia e violenza sessuale. Arrestato un insegnante di inglese

Cittadino americano ma residente in Italia, il professore 64enne è stato di nuovo arrestato dalla Squadra mobile per il reato di violenza sessuale.

 

Il professore era stato già condannato a quattro anni di reclusione e al pagamento di una multa di 18 mila euro per produzione di materiale pornografico con l’utilizzo di minori. Ma le indagini svolte hanno portato a reati ben più gravi; nella giornata di ieri , il 64enne è stato di nuovo arrestato con l’accusa di violenza sessuale ai danni di minori.

L’uomo infatti non si era solo limitato alla divulgazione del materiale pornografico, ma aveva anche abusato le giovani vittime.

Quest’ultime, 10 in totale, sono state identificate dagli agenti tramite esami su dispositivi informatici.

Il professore si guadagnava da vivere impartendo lezioni di inglese sia private, sia in scuole pubbliche e si era reso volontario presso il reparto pediatrico di un ospedale di Palermo.

Le indagini erano partite a seguito di alcune segnalazioni; a condurle la Sezione Reati Sessuali e In Danno Di Minori della Squadra Mobile locale.

Era stato accertato che il 64enne, gestiva un sito internet di sua proprietà dove parlava della sessualità dei minori.

Dopo la perquisizione nella sua abitazione, erano stati rinvenuti alcuni hard disk contenenti filmati da lui prodotti in cui comparivano dei bambini; sulla base delle nuove prove, su richiesta del Pubblico Ministero Federica La Chioma, il Gip Guglielmo Nicastro, ha disposto l’ordinanza di custodia cautelare presso il domicilio.