Sei in: Home > Articoli > Arte e Cultura > Palazzo Lomellino, apertura del piano Nobile dopo il restauro

Palazzo Lomellino, apertura del piano Nobile dopo il restauro

Il 1° novembre aprirà al pubblico il Salotto del Cavalier Tempesta al primo piano Nobile di Palazzo Nicolosio Lomellino, solitamente inaccessibile.

Il Salotto del Cavalier Tempesta, al primo piano Nobile di Palazzo Nicolosio Lomellino, uno dei palazzi dei Rolli genovesi, aprirà al pubblico a partire dal 1° novembre. Solitamente quest’ala del palazzo è inaccessibile, ma dopo i lavori di restauro conservativo realizzati tra il 2009 e il 2011 si potranno finalmente ammirare alcune opere emerse dopo l’intervento. Il Salotto del Cavalier Tempesta resterà accessibile al pubblico sono fino al 6 gennaio dell’anno prossimo.

È già stata anticipata la presenza di una preziosa decorazione affrescata, raffigurante cinque paesaggi contenuti dentro finte cornici dorate, impreziosite da motivi a foglia, come si usava sui grandi quadri su tela per creare quadrature illusionistiche. Si tratta indubbiamente di una raffinata testimonianza figurativa, unica nel suo genere per quanto riguarda la produzione pittorica di paesaggio di Genova nella seconda metà del XVII secolo. Secondo gli esperti, la mano a cui attribuire la realizzazione sarebbe quella dell’artista olandese Pieter Mulier, autore anche degli affreschi raffiguranti Paesaggi marini in Palazzo Colonna nel 1665-1667. L’opera dimostra il legame profondo tra la cultura di Roma, dove Mulier visse fino al 1671, e quella di Genova.