Streaming
Sei in: Home > Edizioni Locali > Padova: 50mila al corteo di Libera

Padova: 50mila al corteo di Libera

Oggi al corteo di Libera a Padova sono scese in piazza 50mila persone per dire no alla mafia.

Il 21 marzo si celebra la Giornata dell’impegno e della memoria in ricordo delle vittime innocenti delle mafie. Per questo motivo, l’associazione Libera ha deciso di scendere in piazza.

Il corteo di Padova è arrivato fino a Prato della Valle. L’associazione ha fatto sapere che: “Sono 50 mila le persone che stanno sfilando per le strade di Padova. Un paese, circa un milione di persone, che in questi giorni in Italia e in Europa, Africa e America Latina si sono mobilitati in oltre 4000 luoghi, parrocchie, associazioni, scuole, università, nelle carceri, negli uffici pubblici, nelle stazioni, nel ricordo delle vittime innocenti delle mafie per la 24ma Giornata dell’impegno e della memoria in ricordo delle vittime innocenti delle mafie”.

In testa al corteo Don Ciotti e i familiari delle vittime. Erano presenti anche il prefetto Renato Franceschelli, il sindaco Sergio Giordani, il procuratore nazionale antimafia Federico Cafiero De Raho.

Egli ha inoltre dichiarato che: “L’economia di volta in volta si inquina e l’impresa sana finisce per soccombere di fronte all’impresa mafiosa. Il rischio che stiamo correndo e’ che le mafie finiscano per governare l’economia”.