Sei in: Home > Edizioni Locali > Roma > Otto ragazzi in viaggio a Malta rientrano a Roma positivi al covid-19

Otto ragazzi in viaggio a Malta rientrano a Roma positivi al covid-19

Erano stati in vacanza a Malta per una settimana. Al loro rientro, però, il 7 di agosto, qualcuno di loro ha accusato i sintomi influenzali. Da lì, la verifica col tampone e la scoperta: positivi al Covid-19. È successo a otto ragazzi tra i 17 e i 19 anni. A comunicarlo è stata la Asl Roma 3, che ora sta cercando di risalire ai contatti avuti dai giovani, che per fortuna al momento sembrano circoscritti.

Qualche giorno fa si è verificato un caso simile con una comitiva di giovani tornate da un viaggio-premio, dopo l’esame di Maturità, a Pag, in Croazia. Due di loro, di Padova, sono risultate positive al coronavirus dopo che una delle due aveva febbre e mal di gola. Durante il soggiorno nel Paese balcanico, ha spiegato quest’ultima, avevano partecipato a feste e serate in discoteca senza mascherina. In quarantena, alla fine, sono finiti una trentina di ragazzi.

E nonostante ieri i contagi abbiano subito una leggera flessione (347 dopo il costante aumento dei giorni scorsi culminato nei 552 di giovedì), è stato registrato un focolaio di considerevoli dimensioni a Borgo San Lorenzo, in provincia di Firenze. A originare il contagio sarebbe stata una parrucchiera. La Asl locale ha così rintracciato le persone che di recente si erano fatte tagliare i capelli. Così, al momento, ci sarebbero 70 cittadini in quarantena (alcuni di loro sarebbero già all’estero per le ferie).

image_pdfimage_print