Streaming
Sei in: Home > Edizioni Locali > Ostia: testata di Spada nello spot del Municipio

Ostia: testata di Spada nello spot del Municipio

La testata di Spada a Daniele Piervincenzi usata per pubblicizzare il Municipio di Ostia.

La testata di Spada a Piervincenzi è stata usata per pubblicizzare il Municipio di Ostia. Voleva essere un modo per esorcizzare l’attuale situazione mafiosa.

Peccato che il risultato sia stato pessimo. Per non parlare dello slogan “Un’estate senza testate”. Insomma, uno spot che fa acqua da tutte le parti.

Alla fine, l’episodio di violenza di matrice mafiosa viene ridotto a una macchietta. Uno scambio di battute. Peccato che si trattasse di un attacco da parte della mafia all’informazione.

Uno dei due nello spot sbaglia la battuta. L’altro lo minaccia di dargli una testata. La battuta dle secolo insomma. L’altro poi ribadisce la necessità di chiarire.

Il segno del buon gusto è stato chiaramente superato. Soprattutto se si considera la vita delle persone che è stata spezzata dalla presenza degli Spada.

Si pensi a chi, come Federica Angeli, vive da anni sotto scorta proprio a causa degli Spada. Insomma, veramnte uno scambio di battute di pessimo gusto.

“Io e i miei bambini siamo minacciati di morte dal clan Spada e viviamo da oltre 5 anni senza più libertà e il X Municipio a 5Stelle fa uno spot con dell’ironia sulla violenza di Spada. È vergognoso. Davvero vergognoso.”

Con queste parole di indignazione, Federica Angeli ha commentato l’episodio.

Ovviamente non si sono fatte attendere le repliche delle varie forze politiche. Maria Cristina Masi di Forza Italia ha annunciatoun’interrogazione a Giuliana Di Pillo, presidente del Municipio di Ostia.