ITALIA

dall'

Solo notizie convalidate
mercoledì 17 Agosto 2022

LA QUALITÀ ITALIANA NEL MONDO

LA QUALITÀ ITALIANA NEL MONDO

EDIZIONI REGIONALI

Ostia: quattordicenni picchiati a rapinati

Due quattordicenni sono stati picchiati a rapinati in pineta ad Ostia.

I due quattordicenni sono stati picchiati venerdì scorso. Stavano passeggiando tranquillamente nella zona di via delle Baleniere.

Ad un certo punto sono stati avvicinati da due uomini, probabimente dell’est Europa. I malviventi li hanno portato via tutto, cellulari, catenina d’oro, orologio e 5 euro.

Non solo, li hanno anche aggrediti con calci e pugni, giusto per completare il quadro. Per questa ragione, i due quattoridcenni sono stati portati in ospedale.

Lì sono stati medicati e dimessi con 3 e 21 giorni di prognosi.

Adesso il commissariato di Ostia si occupa delle indagini per rintracciare i due rapinatori.

Luca Marsella, consigliere di CasaPound presso il X Municipio, ha commentato: “L’aggressione e la rapina a due 14enni da parte di stranieri nella pineta di Ostia è gravissima ed è necessaria una forte risposta.”

Non solo, ha anche detto che: “Vogliamo portare la nostra solidarietà alle famiglie  con cui siamo già in contatto e con loro organizzeremo una manifestazione davanti alla pineta delle Acque Rosse sabato pomeriggio. Da anni denunciamo lo stato di abbandono dell’area verde dove sorgono baraccopoli abitate da rom e stranieri autori di continui furti, danneggiamenti alle auto in sosta e minacce ma oggi si è superato il limite.”

Dunque questa rapina ha portato all’ennesimo sfog razzista del partito neo-fascista. Adesso non resta che vedere come preseguiranno le indagini degli inquirenti.