Sei in: Home > Articoli > Cronaca > Omicidio notte Halloween, un fermo

Omicidio notte Halloween, un fermo

 

Una persona è stata fermata dalla polizia a Torino nel corso delle indagini sull’omicidio commesso la sera di Halloween.

Il caso è quello di Massimo Melis, operatore della Croce Verde ucciso con un colpo di pistola alla tempia nella sua automobile parcheggiata in via Gottardo, alla periferia della città, lo scorso 31 ottobre.

Melis era stato ucciso nella propria auto parcheggiata in via Gottardo, in zona Barriera di Milano, subito dopo avere accompagnato a casa un’amica. In un primo momento le indagini non avevano escluso l’ipotesi che l’aggressore fosse un conoscente della donna. Non sono però mai state trascurate ipotesi alternative: dalle testimonianze raccolte dagli investigatori risulta che avesse avuto dei problemi con gli inquilini di un appartamento di sua proprietà.