Sei in: Home > Articoli > Cronaca > Ok delle assicurazione per rimuovere yacht distrutti dalla mareggiata a Rapallo 

Ok delle assicurazione per rimuovere yacht distrutti dalla mareggiata a Rapallo 

La mareggiata avvenuta lo scorso 29 ottobre aveva lasciato molti yacht affondati o spiaggiati. A seguito del vertice avvenuto al porto Carlo Riva di Rapallo è stata definita una nuova fase di intervento

L’associazione di imprese Visond comincerà le operazioni di livellamento del fondale nei pressi della foce del torrente San Francesco, così da creare una corsia dove poter lavorare in sicurezza. Sarà necessario rimuovere oltre 100 barche ancora sugli scogli o affondate. Il sindaco della città Carlo Bagnasco commenta così la decisione: “Entro Pasqua voglio la città a posto. Domani i cittadini di Rapallo vedranno iniziare un’altra fase. Si tratta di operazioni molto complesse sia dal punto di vista burocratico sia tecnico”. Secondo alcune notizie trapelate, i danni ai privati finora accertati si aggirano attorno ai 700 milioni di euro.

Lascia un commento