Streaming
Sei in: Home / Articoli / Ambiente / Nuovo caso di Dengue nel ravennate. Allerta del Comune

Nuovo caso di Dengue nel ravennate. Allerta del Comune

La visita a domicilio nelle case dei cittadini di Conselice partirà oggi

RAVENNA – Timore e ansia per i cittadini di Conselice, nel Ravennate, dove in questi giorni si è verificato un caso di febbre Dengue, una malattia infettiva tropicale causata dal virus omonimo.

Secondo quanto dichiarato dall’Amministrazione comunale, informata dall’Ausl della Romagna, il virus sarebbe arrivato in Italia a seguito del ritorno da un viaggio all’estero di un cittadino che ha soggiornato nella cittadina romagnola. In base al principio di massima precauzione e secondo quanto previsto dal Piano Regionale, le autorità sanitarie hanno avviato un intervento straordinario di disinfestazione contro le zanzare in un’area che comprende alcune abitazioni del territorio di Conselice.

Le attività di disinfestazione saranno così articolate: in una prima fase è previsto il trattamento adulticida nelle aree verdi pubbliche e nelle aree verdi private per abbattere le zanzare presenti (le operazioni avviate ieri si protrarranno fino a domani nelle fasce orarie 23 – 6.30). La seconda fase invece comporterà trattamenti adulticidi e larvicidi porta-a-porta nelle aree esterne private. Saranno rimosse inoltre tutte le piccole raccolte d’acqua in cui le zanzare possono proliferare.  «In questo momento mi appello ai cittadini di Conselice e chiedo loro la massima collaborazione affinché facilitino gli accessi alle corti private al personale specializzato che potra’ cosi’ effettuare le disinfestazioni programmate», ha dichiarato il sindaco, Paola Pula