Streaming
Sei in: Home > Edizioni Locali > Non riesce a dormire per la musica: 83enne spara in strada

Non riesce a dormire per la musica: 83enne spara in strada

Un uomo di 83 anni, disturbato dagli schiamazzi del vicinato, è sceso in strada e ha aperto il fuoco.

A Palma Campania, in provincia di Napoli, un uomo di 83 anni che non riusciva a dormire ha seminato il panico. A causa della musica troppo alta, l’uomo è sceso in strada con la sua pistola e ha deciso di aprire il fuoco.

Così è morto il titolare del bar chalet via Trieste, Giuseppe Di Francesco, 67 anni. La figlia è stata ferita gravemente e si trova in ospedale in prognosi riservata. Anche il genero del proprietario è stato ferito.

L’83enne, che abitava al primo piano della palazzina sopra al bar, è stato subito arrestato dai carabinieri. I militari lo hanno trovato in stato di shock nella sua abitazione. Adesso è stato portato nel carcere di Poggio Reale.

Perquisendo l’appartamento, i carabinieri hanno trovato un vero e proprio arsenale: 5 fucili, una pistola semiautomatica Beretta “Px4 Storm”, una rivoltella Colt e circa 290 munizioni di vario calibro.

Lunedì si avranno più notizie sul futuro dell’uomo. Nel frattempo, la cittadina piange il proprietario del bar, molto noto nella collettività.