Sei in: Home > Articoli > Cronaca > Nessun indagato per 4 morti nel Pavese

Nessun indagato per 4 morti nel Pavese

image_pdfimage_print

 

Non ci sono, al momento, indagati nell’ inchiesta della Procura di Pavia per l’incidente sul lavoro avvenuto ieri in un’azienda agricola di Arena Po (Pavia) che ha causato 4 morti, i due titolari e due dipendenti. Il pubblico ministero Antonio Cristillo ha aperto un fascicolo con l’ipotesi di omicidio colposo plurimo. Sarà lutto cittadino ad Arena Po nel giorno dei funerali dei 4 morti, tutti di nazionalità indiana. Ad anticiparlo è stato Alessandro Belforti, il sindaco del paese in provincia di Pavia. Oggi i familiari della vittime hanno ricevuto ad Arena Po la visita del console dell’India arrivato da Milano. Accanto a loro si sono stretti i parenti giunti da altre province della Lombardia, in particolare da Brescia e Cremona. Le salme sono state trasferite all’istituto di Medicina Legale dell’Università di Pavia dove saranno effettuate le autopsie (non prima di lunedì). Poi sarà fissata la data dei funerali.