ITALIA

dall'

Solo notizie convalidate
giovedì 6 Ottobre 2022

LA QUALITÀ ITALIANA NEL MONDO

LA QUALITÀ ITALIANA NEL MONDO

EDIZIONI REGIONALI

“Nel canto ardito e strano…” Ada Negri e la musica

n occasione del 150° Anniversario della nascita di Ada Negri, scrittrice e poetessa cara alla città di Pavia, il Conservatorio di Musica di Pavia I.S.S.M. “F. Vittadini” invita tutti domenica 2 febbraio al Castello Visconteo per trascorrere insieme un momento di musica e poesia.

“Buon Compleanno, Ada!” – Il canto di Ada Negri tra musica e poesia, in programma questo fine settimana alle ore 17, è il primo dei cinque appuntamenti promossi dal Conservatorio “F. Vittadini” di Pavia per ricordare la scrittrice.

L’evento vedrà protagoniste le liriche di Respighi, Tosti, Zandonai, Cornago, Corrado, Fuchs, Noli, Rünger, Tirindelli, interpretate dagli allievi del Conservatorio di Musica “Franco Vittadini” su versi di Ada Negri.

Claudia Belluomini si calerà nella parte della poetessa e Marco Turri si esibirà al pianoforte. Durante questa prima giornata di musica e letteratura sarà possibile visionare il carteggio e le edizioni con la dedica autografa di Ada Negri, esposti per l’occasione all’Archivio storico civico e alla Biblioteca Bonetta di Pavia.

Segue il programma degli incontri a venire dell’iniziativa “Nel canto ardito e strano…” Ada Negri e la musica, organizzata dal Conservatorio di Musica di Pavia I.S.S.M. “F. Vittadini”.

  • 24 febbraio 2020, ore 18.30
    Ada. La solitaria 
    Sala conferenze del Castello Visconteo di Pavia
     
  • 9 marzo 2020, ore 18
    Tavola rotonda
    “Io vedo nel tempo una bambina” Il mito di Ada Negri in Stella mattutina
    “Città della mia pace” Ada Negri e Pavia
    La produzione poetica negriana attraverso le trasposizioni musicali
    Sala conferenze del Castello Visconteo di Pavia
     
  • 4 maggio 2020, ore 18
    Tavola rotonda
    Una lunga fedeltà: Ada Negri sui periodici
    “Cinematografo” di Ada Negri: lo sguardo sottile sulla settima arte
    “Dio che sempre amai – t’amo sapendo d’amarti” Ada Negri e la Fede
    Sala conferenze del Castello Visconteo di Pavia