Sei in: Home > Edizioni Locali > Nave da crociera contro battello: laguna sconvolta

Nave da crociera contro battello: laguna sconvolta

image_pdfimage_print

A Venezia una nave da crociera Msc Opera ha colpito un battello turistico.

A Venezia, una nave da crociera Msc si è scontrata con un battello gran turismo. Tutto ciò ha provocato dei veri e proprio momenti di panico, con tanto di fuga di persone del battello.

Attualmente ci sono due persone contuse e altre due sono state portate in ospedale in via precauzionale.

Matteo Salvini ha commentato l’accaduto dicendo che: “Mi risulta che una soluzione per evitare problemi come quello dell’incidente tra le navi a Venezia era stata elaborata già dall’anno scorso, con l’allargamento di un canale e una parte delle navi a Porto Marghera, ma tutto ciò è bloccato da mesi perché è arrivato un ‘no’ da un ministero romano, e non è un ministero della Lega”.

Alberto Bonisoli, il ministro per i Beni e le Attività culturali ha commentato l’incidente dicendo che: “L’incidente che si è verificato oggi, a Venezia, è l ‘ennesima conferma che le grandi navi non devono più passare per la Giudecca. Ed è per questo che il Mibac, alcuni mesi fa, ha posto il vincolo su tre canali di Venezia, e sta lavorando alacremente al tavolo interministeriale per il blocco delle grandi navi in laguna, insieme con il Mit e al ministero dell’Ambiente. Oltre alla tutela della città patrimonio Unesco, bisogna salvaguardare l’ambiente e l’incolumità di cittadini e turisti”.