Streaming
Sei in: Home > Edizioni Locali > Nardella: “Olimpiadi 2032 a Firenze e Bologna”

Nardella: “Olimpiadi 2032 a Firenze e Bologna”

Il sindaco di Firenze parla delle Olimpiadi 2032 e svela un’alleanza tra Firenze e Bologna.

Il sindaco di Firenze Dario Nardella parla delle Olimpiadi 2032 e fa una rivelazione. Un’alleanza tra Firenze e Bologna. Servirebbe un presupposto importante: il ritorno delle Olimpiadi in Europa.

Sono già state assegnate Tokyo 2020, Parigi 2024 e Los Angeles 2028. Una volta riportate le Olimpiadi in Europa, Bologna e Firenze potrebbero allearsi.

“Così si potrebbe recuperare la candidatura italiana sfumata di Roma”, spiega all’agenzia Dire il sindaco. Nardella inoltre ha dichiarato di averne già parlato con il sindaco di Bologna Virginio Merola, con il presidente della Regione Toscana Enrico Rossi e con quello dell’Emilia-Romagna Stefano Bonaccini.

Nardella ha sottolineato che è “niente più che un’idea, già condivisa con Merola e con i presidenti Rossi e Bonaccini. Si basa su alcuni elementi oggettivi: l’asse Firenze-Bologna rappresenta il cuore di un sistema dell’Italia centrosettentrionale che mette insieme il meglio della Toscana e dell’Emilia per infrastrutture, ricettività, capacità organizzativa e visibilità internazionale. Mi auguro che questa idea possa crescere nel tempo”.

Da Bologna, Merola conferma di aver già parlato con Nardella e aggiunge: “È un’ottima idea e lavoreremo insieme a questa prospettiva”.