Streaming
Sei in: Home > Edizioni Locali > Narcotizza un amico per gioco: arrestato

Narcotizza un amico per gioco: arrestato

Un 22enne ha narcotizzato un amico minorenne durante una sagra di paese.

Durante una sagra di paese a Manziana, un ragazzo ha pensato di fare uno scherzo ad un suo amico minorenne. All’interno di una birra, gli ha versato delle “benzodiazepine”.

I carabinieri di Manziana hanno denunciato alla procura della Repubblica un ragazzo di 22 anni è stato accusato di “stato di incapacità procurato mediante somministrazione di stupefacenti”.

Durante la festa, in seguito alla segnalazione di alcuni ragazzi, i carabinieri sono intervenuti insieme a dei medici per soccorrere il giovane a cui era stato fatto lo scherzo. Quando il personale medico è arrivato, era in stato di incoscienza da un po’.

I militari però, hanno subito intuito che non si trattava di una semplice sbornia. Era troppo pesane. Così hanno proseguito con degli accertamenti.

Al termine dei controlli, il 22enne ha consegnato spontaneamente il flacone di “benzodiazepine” e ha ammesso le proprie responsabilità, giustificando di aver voluto fare solo un semplice scherzo all’amico. Dopo tutte le cure del caso, per fortuna il ragazzo sta bene.

La prossima volta l’amico di penserà due volte.