Sei in: Home > Articoli > Sport > Napoli: una squadra in mille pezzi

Napoli: una squadra in mille pezzi

 

In casa Napoli la situazione si fa drammatica. Una squadra che non vince da 8 partite, un allenatore che ha i giorni contati più uno spogliatoio che è vicino alla rottura definitiva.

la rosa è divisa in quattro fazioni presenti nello spogliatoio partenopeo. Il principale è quello ormai noto dei rivoltosi, quello che vede i veterani Insigne, Callejon e Mertens, più Allan e Koulibaly. Ci sono quindi i mediatori, quelli che provano a rimettere insieme il gruppo e ricompattarlo, giocatori che hanno la fiducia di Ancelotti e sperano di riunire il gruppo: Karnezis, Maksimovic, Manolas, Fabian Ruiz, Zielinski e Llorente. Insieme a loro i più giovani, i conciliatori del gruppo: Meret, Ospina, Di Lorenzo, Luperto, Gaetano e Lozano. In più a margine ci sono anche gli scontenti, quelli che semplicemente vorrebbero giocare di più: Milik, Ghoulam e Mario Rui, poi Hysaje Younes.

 

Risultati immagini per logo napoli