ITALIA

dall'

Solo notizie convalidate
lunedì 27 Giugno 2022

LA QUALITÀ ITALIANA NEL MONDO

LA QUALITÀ ITALIANA NEL MONDO

EDIZIONI REGIONALI

Muore schiacciato dai rulli di un nastro trasportatore | La tragedia nella centrale del Mercure

Giovedì 16 giugno 2022 – Tragedia stamane nella centrale a biomasse del Mercure, a Laino Borgo.
Un operario di 29 anni, originario del Burkina Faso, dipendente di una ditta esterna che stava effettuando manutenzione agli impianti, è morto schiacciato dai rulli di un nastro trasportatore sul quale è caduto mentre si trovava su un ponteggio.
Inutili i soccorsi del personale del 118 e dei Vigili del Fuoco.

Non è chiaro se la caduta sia stata causata da una distrazione o da un improvviso malore che ha colpito il giovane
L’autopsia disposta dalla Procura di Castrovillari potrà chiarire la causa di una tragedia che ha sconvolto il personale della centrale.

Per quanto è dato sapere, l’operaio era al suo ultimo giorno di lavoro.

“La società Mercure Srl e tutto il personale – è detto in una nota – sono profondamente colpiti ed esprimono il proprio dolore per l’accaduto”.

Foto di copertina: La Gazzetta del Sud