Sei in: Home > Edizioni Locali > Morto magistrato della Procura di Enna: è stato travolto da un Tir in autostrada

Morto magistrato della Procura di Enna: è stato travolto da un Tir in autostrada

Si tratta Giovanni Romano, 39 anni

 

Terribile incidente sull’autostrada A19 Palermo Catania, nei pressi dello svincolo di Tremonzelli, che è costato la vita ad un magistrato siciliano. Un camion che trasportava surgelati prima ha travolto un’auto, poi è precipitato da un viadotto. Nell’auto colpita, una Volkswagen Tiguan, c’era Giovanni Romano, di 39 anni, magistrato in servizio nella Procura di Enna, morto sul colpo. L’autista del camion è rimasto leggermente ferito dallo scontro ed è stato immediatamente trasportato in ospedale.

Sul posto sono intervenuti i sanitari del 118 con l’elisoccorso e due ambulanze. Le indagini sono condotte dalla polizia stradale. Il giovane magistrato, che ricopriva l’incarico di sostituto procuratore, lascia la moglie e un figlio in tenera età. In questi giorni era prevista la visita del vice presidente del Csm, Davide Ermini, al distretto giudiziario di Caltanissetta ma è stata annullata dopo la disgrazia. Ermini si sta ora recando a Termini Imerese, dove è stato portato il corpo del procuratore, e ha sottolineato il «destino terribile» esprimendo «ai familiari di Giovanni Romano la vicinanza e il cordoglio mio e dell’intero Csm in questo momento di atroce dolore».

L’Anas ha veicolato il traffico all’uscita per Scillato, per far rientrare le macchine in autostrada allo svincolo di Tremonzelli, mentre le auto che si trovavano subito dietro il luogo dell’incidente sono state deviate sul viadotto.