Sei in: Home > Nazionale > E’ MORTO CHARLES MANSON IL SERIAL KILLER DI CIELO DRIVE

E’ MORTO CHARLES MANSON IL SERIAL KILLER DI CIELO DRIVE

Le sue condizioni erano gravi. È stato uno dei serial killer più sanguinari della storia d’America.

Charles Manson, noto come il diavolo di Cielo Drive, è morto. Aveva 83 anni ed era ricoverato in un ospedale della California. Qualche giorno fa le sue condizioni si erano drasticamente aggravate. Manson è stato il mandante di uno dei più efferati omicidi d’America, quello di Cielo Drive dove morì la giovane Sharon Tate e quattro dei suoi amici. A questo seguì una scia di efferati omicidi che hanno, tristemente, reso Charles Manson un’icona della follia criminale, alimentando attorno a lui quasi un mito.

Nel 1967, insieme ad un gruppo di giovani rimasti ammaliati dalla sua abilità con la chitarra, che aveva imparato a suonare in carcere, iniziò a vagare su un autobus scolastico dipinto di nero, attraverso gli Stati Uniti. Il gruppo prese il nome di “The Family” o anche “The Manson Family”. I suoi seguaci lo consideravano un vero e proprio leader religioso. Il pluriomicida sosteneva di essere la reincarnazione di Gesù Cristo e di Satana insieme. Il gruppo, di cultura hippy, si é contaddistinto soprattutto per l’odio razziale nei confronti dei neri. Furti e rapine erano le loro attività principali. Praticavano sesso di gruppo e facevano uso di stupefacenti, hashish e LSD.

La setta di Manson, dai piccoli reati passò presto ad una serie di omicidi, che culminarono con la strage di Bel Air nell’agosto del 1969. Charles Manson dette ordine a quattro dei sui seguaci di penetrare in una villa nella lussuosa zona di Cielo Drive. Dopo aver trucidato il guardiano della residenza, i membri della setta prima uccisero tre ospiti della villa, poi per ultima assassinarono Sharon Tate, moglie del regista Roman Polanski che era all’ottavo mese di gravidanza. Per diversi altri mesi la setta continuò la scia di omicidi e stragi, finché la confessione di alcuni suoi membri permise l’arresto di Charles Manson e dei suoi seguaci.

Per la strage di Cielo Drive Manson e i suoi complici furono condannati a morti, condanna commutata in ergastolo quando nel 1972 la Corte Suprema sospese le esecuzioni in California. Rinchiuso nel carcere di Corcoran, per dodici volte chiese di essere scarcerato, richiesta sempre respinta. Ora la sua storia sanguinosa è giunta al suo definitivo epilogo.

Potrebbe interessarti anche...

Temperature primaverili da Roma a Palermo

Quasi 16 gradi di minima notturna nella Capitale e 24 la massima nella città siciliana …