Streaming
Sei in: Home > Articoli > Cronaca > Molassana, analisi sacchetti ipotesi cianuro: era sale da cucina

Molassana, analisi sacchetti ipotesi cianuro: era sale da cucina

 

Non pericolosissimo cianuro di potassio, ma innocuo sale grosso da cucina: questo conteneva il sacchetto abbandonato per strada in via Emilia, a Molassana, che martedì ha fatto scattare l’allarme soprattutto tra i padroni di cani.

Le analisi di Arpal, che ha raccolto alcuni campioni e li ha inviati ai propri laboratori, hanno confermato che nel sacchetto non era presente veleno, ma granuli di cloruro di sodio, il banale sale da cucina.

Il ritrovamento aveva spinto la Locale a transennare la strada e attivato i vigili del fuoco del nucleo battereologico: colpa non solo dell’aspetto della sostanza, ma anche dell’odore avvertito da alcuni passanti nei pressi del sacchetto, un effluvio di mandorla tipico del cianuro di potassio. Ipotesi smentita dalle analisi.