Streaming
Sei in: Home > Articoli > Arte e Cultura > MiTo, l’Orchestra Nazionale della Rai chiude l’edizione 2018

MiTo, l’Orchestra Nazionale della Rai chiude l’edizione 2018

MiTo SettembreMusica chiude la sua 12esima edizione con l’Orchestra Nazionale della Rai, con due concerti a Torino e a Milano, il 18 e il 19 settembre.

Iniziata il 3 settembre, la 12esima edizione del festival MiTo SettembreMusica si chiude con due concerti a Torino e Milano che vedranno come protagonista l’Orchestra Nazionale della Rai. Infatti, martedì 18 settembre l’Orchesta si esibirà all’Auditorium Rai Toscanini di Torino, in diretta su Radio3 Rai, e il 19 settembre al Teatro Dal Verme di Milano, con la direzione di Stanislav Kochanovsky. L’edizione 2018 del festival prevede una chiusura in due eventi dal titolo “Altre Danze”, incentrati sulla prima esibizione italiana di Azul, concerto per violoncello e orchestra dell’argentino di origine ebraica Osvaldo Golijov.

I due concerti vogliono accompagnare lo spettatore in un viaggio cosmico che attraversa le profondità dello spazio e le intimità dell’uomo, oscillando tra i ritmi ammalianti del tango e le sonorità klezmer, sulla scia della struttura di una Ciaccona di Couperin. A interpretare questo viaggio sarà il violoncellista torinese Enrico Dindo, già vincitore del Premio Rostropovic di Parigi 1997. Dindo è stato ospite di orchestre internazionali e grandi festival, e ha collaborato con grandi direttori come Riccardo Chailly, Myung-Whun Chung, Valery Gergiev e Riccardo Muti. Ci sarà poi posto per un’esibizione della Sinfonia n. 4 di Brahms, l’ultima fatica per orchestra del compositore tedesco.