Streaming
Sei in: Home > Articoli > Cronaca > Mirandola – Immigrato nordafricano provoca incendio, due morti

Mirandola – Immigrato nordafricano provoca incendio, due morti

Un giovane marocchino è stato fermato a una ventina di metri dalla sede dei vigili a Mirandola, nel Modenese

Secondo quanto riporta Il Fatto Quotidiano, l’incendio nella sede dei vigili sarebbe di natura dolosa, provocato da un giovane marocchino, forse per ritorsione a seguito di un provvedimento della municipale nei suoi confronti. Con sé aveva un accendino e un berretto della polizia municipale che aveva rubato nella sede dei vigili urbani. L’accusa nei suoi confronti ora è di furto e danneggiamento a seguito di incendio. Il bilancio è di due morti, due feriti gravi e sedici intossicati. Gli uffici della polizia locale si trovano al primo piano di una palazzina, all’interno della quale si sono propagate le fiamme che hanno ucciso un’anziana di 84 anni e della sua badante 74enne. In condizioni critiche il marito, sempre per via del fumo inalato.