Sei in: Home > Archivio > Ministro nazionalista Helme a Marin, ‘è una commessa’

Ministro nazionalista Helme a Marin, ‘è una commessa’

image_pdfimage_print

Ministro estone offende la nuova premier finlandese

Il ministro dell’Interno estone, nonche’ anche leader del partito nazionalista Ekre, Mart Helme, ha criticato in maniera misogina la nuova giovane premier finlandese Sanna Marin denominandola “commessa” e ridicolizzando le sue capacità di politiche in una critica dall’aroma disgustosamente maschilista. La presidente estone Kersti Kaljulaid è stata costretta ad intervenire ed a porgere le sue scuse alla Finlandia per l’intervento non sollicitato di Helme.
Marin, 34 anni, la più giovane premier al mondo, ha detto di essere cresciuta in una famiglia non ricca e di aver lavorato come cassiera prima di studiare all’università ed incominciare la sua carriera in politica. “Sono estremamente orgogliosa della Finlandia”, ha scritto Marin su Twitter. “Qui una persona proveniente da una famiglia povera può studiare e raggiungere i propri obiettivi nella vita. Una cassiera può persino diventare premier”.
Marin guida una coalizione di centrosinistra in cui quattro leader di partito su cinque sono donne sotto i 35 anni. “Adesso – è stato il commento del nazionalista estone Helme – vediamo come una commessa sia diventata premier e come alcuni altri attivisti di strada e persone non istruite siano pure entrati nel governo.