Sei in: Home > Articoli > Arte e Cultura > Milano Moda Donna, 200 agenti impiegati dalla Questura

Milano Moda Donna, 200 agenti impiegati dalla Questura

image_pdfimage_print

In occasione delle sfilate di Milano Moda Donna la Questura di Milano e i Commissariati hanno previsto il dispiegamento di circa 200 agenti.

Martedì 18 settembre sono cominciate le sfilate dell’evento di moda “Milano Moda Donna”, che vedranno impegnati circa 200 agenti per assicurare la riuscita della Fashion Week. Questa la decisione della Questura di Milano e dei Commissariati. Il Questore Marcello Cardona ha previsto il servizio degli agenti al fine di garantire il regolare svolgimento delle circa 140 sfilate previste nel programma di Milano Moda Donna, che però prevede anche iniziative culturali ed eventi privati. Questi ultimi saranno più di 40, e vedranno una massiccia presenza di professionisti del settore e di invitati tra il pubblico.

Gli eventi si terranno nelle più varie location di Milano: il Green Carpet Fashion Awards Italia 2018, ad esempio, si svolgerà domenica 23 settembre in piazza Scala. Circa 200 uomini e donne delle forze dell’ordine continueranno con l’attenta attività di prevenzione e controllo del territorio, garantendo servizi di vigilanza e di ordine e sicurezza pubblica. Lavoreranno in questo senso anche diversi militari dell’Arma dei Carabinieri e della Polizia Locale.