Streaming
Sei in: Home > Articoli > Cronaca > Migranti: 80 minorenni in centro accoglienza

Migranti: 80 minorenni in centro accoglienza

 

 

Un totale di 25 minori, di cui 12 di etnia albanese-kosovara e 13 di origine pachistana, sono stati denunciati in stato di libertà per rissa aggravata a seguito di una lite scoppiata ieri pomeriggio nel cortile della struttura di accoglienza per minori non accompagnati Civiform di Cividale del Friuli (Udine) e che ha coinvolto 80 minorenni. Sul posto sono intervenute le Volanti della Questura di Udine. La rissa sarebbe nata dopo provocazioni e insulti mossi reciprocamente da giovani dei due gruppi etnici che si sarebbero affrontati con tubi metallici e altre armi improprie fino all’intervento degli educatori e degli agenti. Diversi i ragazzi rimasti feriti, sette dei quali sono stati medicati in Pronto soccorso. Uno dei denunciati, di 17 anni, è stato deferito per illecita detenzione di stupefacente dopo il ritrovamento di 3,9 grammi di hashish che erano nascosti nella sua camera. Le armi usate e abbandonate al suolo sono state sequestrate.