Breaking News Streaming
Sei in: Home > Articoli > Cronaca > “Mi hanno cosparso di alcol e dato fuoco”: moldavo 40enne aggredito nella notte a Terracina

“Mi hanno cosparso di alcol e dato fuoco”: moldavo 40enne aggredito nella notte a Terracina

La vittima ha riportato ustioni di secondo grado sul 20% del corpo

 

Un uomo di 40 anni, di origini moldave, è stato soccorso all’alba a Terracina con ustioni di secondo grado sul 20 per cento del corpo. Gli aggressori gli hanno gettato addosso dell’alcol e poi hanno appiccato il fuoco. Ai Carabinieri che lo hanno soccorso, il 40enne è parso ubriaco e ha raccontato di essere stato aggredito intorno alle 4 di notte, cosparso di alcol e dato alle fiamme da due persone che non conoscerebbe. Sul posto è arrivata l’autoambulanza e il ragazzo è stato trasportato con urgenza al pronto soccorso, dove è ricoverato con una prognosi di 30 giorni.

Le forze dell’ordine del nucleo operativo e radiomobile di Terracina hanno immediatamente avviato le indagini e sono riusciti a ricostruire i fatti. Il responsabile dell’aggressione è un 45enne rumeno, T.F., che è stato arrestato con l’accusa di tentato omicidio e trasferito presso la casa circondariale di Latina. La vittima e il suo aguzzino hanno avuto una violenta lite in un casolare abbandonato, al culmine della quale il rumeno avrebbe cosparso di alcol il rivale per poi dargli fuoco. A spegnere le fiamme è stato un altro straniero presente nel casolare.