Streaming
Sei in: Home > Edizioni Locali > Messa allo stabilimento Whirlpool con il cardinal Sepe

Messa allo stabilimento Whirlpool con il cardinal Sepe

Il cardinal Sepe dice messa allo stabilimento Whirlpool insieme ai lavoratori che rischiano di perdere il posto.

L’arcivescovo di Napoli, cardinale Crescenzio Sepe, ha tenuto una messa allo stabilimento della Whirlpool che rischia di essere chiuso, lasciando tutti gli operai a spasso.

Durante l’omelia, Sepe ha detto che: “Napoli, la Campania, il Sud, l’Italia non sono territori da conquistare e abbandonare. Si abbia il coraggio di guardare in faccia i tanti padri e le tante madri di famiglia che, con il sudore della loro fronte e del loro lavoro, hanno consentito all’azienda di impinguare i suoi conti in banca. L’atteggiamento della proprietà ci sgomenta il lavoro non può essere messo in discussione. La fabbrica non si chiude, perché i lavoratori non sono birilli dei quali ci si può liberare quando si vuole, apponendo una X su una slide. Ai responsabili della decisione diciamo: provate a stare al posto di questi lavoratori e a subire un affronto come quello al quale volete sottoporre loro. Come reagireste? Cosa direste per salvare il presente e il futuro della vostra famiglia e dei vostri figli?”.