Breaking News Streaming
Sei in: Home / Edizioni Locali / Mendicante non perseguito perché Dl sicurezza non valido

Mendicante non perseguito perché Dl sicurezza non valido

Un mendicante romeno di 19 anno non è stato perseguito perché il giorno della denuncia, il dl ancora non era valido.

A Treviso un mendicante romeno di 19 anni era stato denunciato ai sensi del nuovo decreto sicurezza, che in termini tecnici si chiama articolo 669 bis del codice penale.

Il ragazzo è stato scagionato dalla magistratura perché il giorno della denuncia, avvenuta in data 29 novembre, il decreto sicurezza ancora non era ufficialmente valido.

Non risultava infatti ancora pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale. Una grande botta di fortuna per il 19enne.

Proprio per questo motivo, il ragazzo alla fine non è stato trattenuto in custodia. Non solo, gli dovrebbero anche essere restituiti i 370 euro che la polizia gli aveva sequestrato durante la perquisizione.

Dal momento che il dl non risultava valido quel giorno, non era valida neanche la perquisizione. Per questo motivo, il mendicante ha potuto avere nuovamente indietro i suoi soldi.

Se i fatti fossero avvenuti la settimana successiva, il ragazzo non l’avrebbe passata liscia. Avrebbe infatti rischiato un periodo di reclusione fino a sei mesi.

Adesso invece si è reso irreperibile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *