ITALIA

dall'

Solo notizie convalidate
mercoledì 10 Agosto 2022

LA QUALITÀ ITALIANA NEL MONDO

LA QUALITÀ ITALIANA NEL MONDO

EDIZIONI REGIONALI

Mediterraneo: ad Atene il punto sull’avanzamento dei progetti di cooperazione

Si è svolta ad Atene la nona riunione del Comitato di Sorveglianza Congiunto, organo decisionale del Programma ENI CBC Med, composto dalle delegazioni nazionali provenienti da tredici paesi, rappresentanti della Commissione europea e presieduto dalla Regione Sardegna.

Nel corso dell’iniziativa si è parlato dello stato del Programma e dell’andamento degli 80 progetti in corso di attuazione in ambiti strategici come sviluppo economico, innovazione, inclusione sociale e lotta al cambiamento climatico.

Nonostante le sfide legate alla pandemia, la portata dei risultati raggiunti è molto significativa anche grazie all’azione proattiva del Regione Sardegna per sostenere una cooperazione fluida, continua ed efficiente tra le oltre 600 organizzazioni coinvolte. Il Comitato di Sorveglianza ha approvato i piani di attuazione e tra le azioni di maggiore rilievo, previste fino a giugno 2023, si sottolinea la partecipazione del Programma alla conferenza mondiale sul clima “COP27” che si svolgerà a Sharm el Sheik dal 7 al 18 Novembre 2022.

Già autorità di gestione delle due precedenti edizioni del programma dal 2007, la Regione Sardegna è stata confermata anche per il periodo 2021-2027 in riconoscimento della sua consolidata esperienza nel guidare una delle più grandi iniziative di cooperazione dell’Unione europea nello spazio mediterraneo.

I risultati positivi raggiunti durante l’ultimo incontro del Comitato di Sorveglianza evidenziano la fiducia dei paesi partecipanti nel lavoro svolto con impegno dagli uffici regionali competenti e della loro capacità ad operare in modo professionale in un’area geografica di grande complessità.

Visita il sito web del Programma ENI CBC Med tramite il seguente link.