Streaming
Sei in: Home > Esteri > Medicina pionieristica in Inghilterra: feto estratto dalla madre, operato e rimesso nella pancia

Medicina pionieristica in Inghilterra: feto estratto dalla madre, operato e rimesso nella pancia

L’intervento ha permesso di salvare la vita al bambino, affetto da spina bifida

 

Bethan Simpson, in dolce attesa, e suo marito dopo essere venuti a conoscenza della malformazione del feto, avevano deciso di abortire ma poi hanno letto di una nuova procedura pionieristica e hanno potuto salvare il loro bambino. I medici inglesi hanno tolto il feto dalla pancia della madre, lo hanno operato, e poi rimesso dentro fino al parto. La donna, infermiera 26enne di Burnham nell’Essex, è stata operata alla 24esima settimana dai chirurghi dell’University College Hospital e del Great Ormond Street Hospital.

Nello specifico il feto, affetto da spina bifida, è stato estratto dalla madre e, dopo la riparazione della lesione spinale, è stato rimesso nell’utero affinché potesse terminare il suo sviluppo nel modo più naturale possibile. La donna, dopo l’intervento, ha raccontato: «Posso dire che è stato un successo. Sono ancora dolorante, ma finché il mio bambino sta bene, posso dire di essere felice». «Sento che il nostro bambino mi dà un calcio giorno dopo giorno, non è mai cambiato niente», ha poi concluso Bethan.